HAIRCHITECTURAL Collection

Cover_Hairchitectural_foto-07

HAIRCHITECTURAL COLLECTION

Da sempre Jean Paul Mynè si posiziona come un brand all’avanguardia, sia nello sviluppo dei prodotti sia nello sviluppo di collezioni di rottura rispetto alle tendenze del mercato.
Anche questa volta, il Brand conferma la sua intenzione di essere punto di riferimento per i saloni e i parrucchieri che cercano ispirazioni differenti, grazie al lancio di una collezione autunno-inverno ispirata alla corrente artistico-architettonica della Bauhaus.
Con l’obiettivo di omaggiare una corrente di pensiero che ha rivoluzionato il mondo del design, dell’arte e dell’architettura, Jean Paul Mynè ha dato vita ad una collezione dove ARTE e ARTIGIANALITÀ si fondono.
Jean Paul Mynè riporta nella collezione i principi di questa corrente dove la libertà di espressione dona estetica e praticità ad una donna sempre più forte e concreta. Rendere liberi Saloni e parrucchieri di interpretare delle macro direzioni permette di dare valore a ciascun lavoro.

CONCEPT & ISPIRAZIONE
La massima espressione dell’arte e della creatività prendono vita su forme, colori e acconciature che rendono la donna unica. Semplicità e avanguardia si coniugano in stili portabili che danno valore a ciascun viso grazie all’innovativa tecnica “Fusion Stripe”.
La semplicità delle forme, delle geometrie, dei colori si combina alla complessità di una ricerca formale tipica della scuola tedesca. Rigore delle linee e morbidezza dei contrasti cromatici permettono di esprimere al meglio l’identità femminile.
L’ambientazione dello shooting ricrea l’atmosfera tipica della Bauhaus. L’originale sedia Wassily, simbolo indiscusso di questa scuola d’arte e sintesi della sua filosofia è stata scelta per rappresentare il punto fermo stilistico ed artistico su cui ancora oggi si basano molti oggetti di design. Allo stesso modo i look proposti rappresentano dei punti fermi nello stile di ogni donna.
I nomi della collezione si ispirano ai nomi dei personaggi e delle città che hanno reso questa corrente famosa.

BERLIN
“Less is more” Ludwig Mies Van Der Rohe
Un taglio essenziale, di forte impatto e di grande carattere. Mutevole e deciso.
Un colore importante, sinonimo di coraggio e di presa di coscienza. Nessuna ostentazione, solo sicurezza. Un look deciso, razionale ed estremamente semplice sia nella forma sia nell’utilizzo del colore puro. Un look che non lascia spazio all’immaginazione ma esprime l’estrema capacità dell’artigiano di tradurre l’arte in avanguardia.

WEIMAR
“The mind is like an umbrella – it functions best when open.” Walter Gropius
Punte decise, lunghezze definite, un taglio che nella sua scalatura riflette la regolarità delle forme architettoniche tipiche della corrente di pensiero della Bauhaus.
Un rame dorato, sapientemente giocato sulle lunghezze permette di dare morbidezza all’effetto finale, e di creare giochi e movimenti di luce unici che esaltano la femminilità del viso. Luci e ombre, dinamismo e razionalità si uniscono per un effetto all’insegna della estrema flessibilità.

KANDISKY
“L’arte oltrepassa i limiti nei quali il tempo vorrebbe comprimerla, e indica il contenuto del futuro”. Wassily Kandisky
Una lunghezza “oltre misura” ingentilita da un taglio che ne dona morbidezza e garantisce il movimento. Un colore dalle mille “strisce”, un colore che quasi si percepisce come sfumato, realizzato con la tecnica Fusion Stripe, permette di creare quel gioco di forme che tanto piaceva agli architetti della scuola Bauhaus. Più la forma è essenziale, più è semplice trasformarla in qualcosa di unico. L’estrema semplicità diventa quasi un’opera d’arte nella sua perfezione e pulizia formale.

Credits
Artistic Director: MARCO MIGLIORELLI
International Creative Ambassador: Edwin Spreizer / Dominike Kotte (Germany)
Photographer: Luca Giustozzi
Make Up Artist: Paolo Nicolai